a cura di: Macchioro Riccardo

Costantino a Milano

L'editto e la sua storia (313-2013)
0 Valutazione
stato: Disponibile
Collana: Accademia Ambrosiana/Fonti e Studi/28
Argomento: letteratura/filologia/narrativa
anno: 2017
, pagine: 592

ISBN: 978-88-6897-100-7
50,00 €
50,00 €
 Torna a: Letteratura
Nell’anno 313 gli Augusti Costantino e Licinio si incontrarono a Milano: a tale incontro risale il provvedimento che concesse, per usare le parole di Lattanzio, «et Christianis et omnibus liberam potestatem sequendi religionem, quam quisque voluisset».Millesettecento anni dopo, nella medesima città, dall’8 all’11 maggio 2013, studiosi di varie materie e provenienti da tutto il mondo si riunirono per presentare i risultati delle proprie ricerche a un convegno dal titoloCostantino a Milano. L’Editto e la sua storia (313-2013), organizzato in collaborazione con la Pontificia Accademia di Scienze Storiche. Il presente volume raccoglie quasi integralmente gli atti del convegno di Milano, riproponendone la struttura tripartita: L’editto di Milano, Ricadute ed effetti dell’editto, Approcci specialistici.All’organizzazione del convegno milanese aveva lavorato un comitato scientifico, nel quale erano rappresentate le tre istituzioni milanesi coinvolte nel progetto: l’Accademia Ambrosiana presso la VenerandaBiblioteca Ambrosiana (Classe di Studi Ambrosiani, Classe di Studi Borromaici, Classe di Studi Greci e Latini, Classe di Studi di Italianistica, Classe di Slavistica), l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Università degli Studi di Milano.Del comitato hanno fatto parte: Cesare Alzati, Marco Ballarini, Cinzia Bearzot, Francesco Braschi, Franco Buzzi, Remo Cacitti, Matilde Caltabiano, Claudia Di Filippo, Maria Luisa Frosio, Federico Gallo, Isabella Gualandri, Carlo Maria Mazzucchi, Paola Francesca Moretti, Marco Navoni, Luigi Franco Pizzolato, Marco Rizzi, Alberto Rocca, Paola Vismara, Giuseppe Visonà, Giuseppe Zecchini. È giusto ricordare con particolare affetto la collega Paola Vismara, che sempre partecipò ai lavori del comitato con competenza e vivacità: purtroppo il 7 ottobre 2015 ci ha prematuramente e improvvisamente lasciato.È infine doveroso rivolgere un sentito ringraziamento alla Real Commissione per l’Italia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio per avere generosamente finanziato la pubblicazione di questo volume.

Prefazione
Programma del Convegno
Costantino a Milano. L’Editto e la sua storia (313-2013)

I
L’editto di Milano
Noel Lenski, Il valore dell’Editto di Milano
Carlo Maria Mazzucchi, Il testo di Lattanzio e di Eusebio
Arnaldo Marcone, L’Editto di Milano: dato storico ed elaborazione storiografica
Giuseppe Zecchini, Costantino e il concilio di Arles (314)
Bernard H. Stolte, Due lingue del diritto? Osservazioni sul vocabolario giuridico dell’ Editto di Milano
Valerio Massimo Minale, Gibbon sull’Editto di Milano: i capitoli xx e xxi della History

II
Ricadute ed effetti dell’editto
Ignazio Tantillo, Costantino nell’epigrafia delle province africane, con particolare riferimento al periodo successivo alla battaglia di Ponte Milvio
Matilde Caltabiano, Giuliano l’Apostata e Costantino: rottura o continuità?
Remo Cacitti, «L’immagine del Regno di Cristo». La forgiatura dei materiali escatologici nell’officina della teologia politica di Eusebio di Cesarea
Luigi F. Pizzolato, Dall’Editto di Milano all’Impero cristiano: Ambrogio nel regime della dissimulatio
... continua

Lascia una tua recensione

Lascia una tua recensione
Hai letto questo libro? vuoi lasciare una tua recensione? iscriviti al sito e accedi con il tuo utente e la tua password per scrivere un tuo commento.
Grazie